Alternative a Mailchimp : quale è meglio?

Il 13 maggio 2019, il co-fondatore di Mailchimp, Ben Chestnut, ha annunciato un importante aggiornamento dello strumento di emailing. Infatti, Mailchimp era precedentemente interamente dedicato all’invio di e-mail di massa…….. Ma presto sarà un ricordo del passato, visto che la piattaforma Mailchimp si sta evolvendo per diventare una piattaforma di marketing a sé stante: un luogo non più dedicato esclusivamente all’emailing, ma anche a tutti gli altri aspetti di un business (social network, CRM, ecc.).

Il problema è che le tariffe di Mailchimp sono esplose, con offerte di abbonamento a partire da 99 dollari al mese, che possono essere elevate per chi vuole semplicemente beneficiare di una soluzione di emailing, senza le funzionalità aggiuntive. Molti utenti di Internet hanno espresso la loro insoddisfazione sulle reti. Abbiamo quindi deciso di evidenziare in questo articolo le principali alternative alla Mailchimp. Queste alternative sono state tutte testate e sono per lo più economiche. Buona lettura!

Prezzo: a partire da 19€/mese

Lingue disponibili: francese – inglese – spagnolo – spagnolo – portoghese – italiano – tedesco

Sendinblue è la principale alternativa a Mailchimp che vi sarà disponibile. Lo strumento è disponibile in 4 lingue (francese, inglese, spagnolo e tedesco, portoghese e italiano). Sendinblue offre una versione di prova gratuita limitata a 300 email al giorno. Un volume sufficiente per darvi un’idea dell’efficacia dello strumento. I piani a pagamento sono i seguenti :

  • Gratuito – 300 email al giorno (9000/mese)
  • 19€/mese – 40.000 email
  • 29€/mese – 60.000 email
  • 49€/mese – 120.000 email

Sendinblue è quindi molto più economico di Mailchimp (piano base a 99$/mese per Mailchimp…..). Il piano più costoso di Sendinblue è più economico dell’offerta di abbonamento standard di Mailchimp! Questo non è giustificato se si vuole semplicemente uno strumento di emailing semplice ed efficace.

Sul lato delle funzionalità, troviamo tutto quello che ci si può aspettare da un classico software di emailing: creazione di newsletter, gestione delle vostre liste di posta elettronica, mailing di massa, statistiche delle campagne, pianificazione. Lo strumento è anche accompagnato da una funzione di marketing SMS, che è molto conveniente se si desidera utilizzare questo canale di comunicazione.

Ma soprattutto, Sendinblue è compatibile con molti strumenti presenti sul mercato. Il mercato popolare CMS (WordPress, Prestashop, Magento…..), CRM (SalesForce, Intercom), e strumenti anaytic sono compatibili.

Alternativa a Mailchimp #2 : Mailjet

Prezzo: a partire da 7,16€/mese

Lingue disponibili: francese – inglese – spagnolo – spagnolo – tedesco

Mailjet è un’altra alternativa economica a Mailchimp. Mailjet è uno degli strumenti di emailing più economici sul mercato, con un’offerta di base a partire da 7€/mese. E’ molto lontano dai 99 dollari di Mailchimp!

Come Sendinblue, Mailjet offre una versione di prova gratuita limitata a 200 invii al giorno. Un po’ più debole quindi, ma altrettanto interessante per farsi un’idea della qualità dell’utensile. La parte distintiva di Mailjet sta nell’aspetto collaborativo. Sarete in grado di modificare i modelli di newsletter in tempo reale, insieme ai vostri colleghi. Un vantaggio interessante che non si trova in Mailchimp.

Per un webmaster indipendente, lo strumento sarà più che sufficiente e costituisce un software di emailing “entry-level” più che sufficiente. Un’ottima alternativa alla Mailchimp, allora. Ecco le diverse tariffe applicate da Mailjet:

  • Gratuito – 6.000 email
  • 16,16€/mese – 30.000 email
  • 29,66€/mese – 60.000 email
  • Offerta personalizzata – +30.000 email

I prezzi rimangono quindi simili a quelli di Sendinblue. Nota che puoi trovare direttamente sul sito web mailjet la possibilità di testare il costruttore di posta.

Alternativa a Mailchimp #3 : Aweber

Prezzo: a partire da 19$/mese

Lingue disponibili: Inglese

Aweber è la terza alternativa a Mailchimp che vi offriamo. Aweber è un buon strumento di emailing , che non è privo di difetti. Cominciamo dai suoi principali vantaggi. Aweber è facile da usare e le sue caratteristiche sono sufficienti per un webmaster o un’azienda con esigenze più importanti.

Tuttavia, lo strumento offre possibilità limitate per personalizzare le e-mail. Inoltre, i limiti di dimensione delle liste di emailing specifiche per ogni tipo di abbonamento. Quindi, il tipo di iscrizione da iscriversi tiene conto delle dimensioni della vostra mailing list.

  • 19$/mese – da 0 a 500 abbonati
  • 29$/mois – da 501 a 2500 abbonati
  • 49$/mois – 2501/5000
  • 69$/mois – 5001/10000
  • 149/month – 10001/25000

Questi limiti possono essere un problema se si dispone di una mailing list con un gran numero di abbonati (o meno di 300), ma raramente si utilizza lo strumento. Ad esempio, se hai 300 iscritti, sarà più appropriato utilizzare una formula di prova gratuita come Sendinblue, che ti permette di inviare 300 email al giorno. Questo ti risparmierà dal dover pagare 19 dollari al mese.

Su una nota positiva, Aweber offre un webinar gratuito. Questo è sufficiente per ribaltare l’equilibrio a suo favore, se siete interessati a questa possibilità.

Alternativa a Mailchimp #4 : Getresponse

Prezzo: a partire da 12€/mese

Lingue disponibili: francese – inglese – spagnolo – spagnolo – italiano – tedesco

Come Aweber, Getresponse consente di creare i propri webinar. A parte questo, è uno strumento di emailing che è un’ottima alternativa per Mailchimp. Lo strumento è completo e offre tutto quello che vi aspettereste: moduli di registrazione (molto estetici), pop up, email di massa.

Uno dei suoi punti di forza è la possibilità di creare scenari di emailing complessi, ma semplici da configurare grazie ad un’interfaccia visiva ergonomica. L’unico punto debole dello strumento è che non offre funzionalità dedicate all’SMS marketing. Getresponse offre un’offerta di prova gratuita di 1 mese per avere una buona idea dello strumento.

I prezzi dipendono dalle dimensioni della vostra lista, e vanno da una media di 13€/mese per una lista di 1000 persone, a 445€/mese per una lista di 100.000 persone. Ti invitiamo ad andare direttamente sul sito web Getresponse per trovare l’abbonamento di cui hai bisogno.

Alternativa a Mailchimp #5 : Benchmark Email

Prezzo: a partire da $13,99 al mese

Lingue disponibili: francese – inglese – spagnolo – spagnolo – italiano – tedesco – portoghese – cinese

5° nella nostra classifica delle migliori alternative a Mailchimp, Benchmark Email è uno strumento vecchio stile. Creato nel 2004, Benchmark Email offre uno strumento semplice ma potente che permette alle startup e alle aziende di comunicare meglio con il loro pubblico.

Lo strumento non è rivoluzionario ma ha il vantaggio di automatizzare le email (email di benvenuto, promemoria, cestini abbandonati, ecc.) I modelli proposti sono molto estetici. L’unico svantaggio che abbiamo trovato è stata la mancanza di SMS marketing. Lo strumento parte da $21,99 al mese, il che lo rende un’ottima ed economica alternativa a Mailchimp…..

I nostri criteri di selezione

La preoccupazione intrinseca di Mailchimp è il suo prezzo elevato. Per questo motivo abbiamo evidenziato in questa selezione una maggioranza di strumenti a meno di 20€/mese. Questo vi offre uno strumento economico accessibile a tutti i budget. Abbiamo anche voluto evidenziare strumenti facili da usare, disponibili in diverse lingue (per i team internazionali) e che soddisfano tutte le funzionalità che ci si aspetta da un buon strumento di emailing.

Last Updated on