Migliori vpn 2019

È il 2019 e volete navigare in Internet in modo sicuro e anonimo? Non c’è niente di sbagliato in questo. Le vostre attività online non sono affari di nessuno, nemmeno del vostro ISP (Internet Service Provider!). È quindi essenziale disporre di una buona VPN. Se desiderate fare la scelta più informata, vi consigliamo di guardare un po’ più in basso. Abbiamo testato ed elencato qui le migliori VPN presenti sul mercato. Seguite la guida! 🚀 🚀

Confronto VPN – Elenco completo dei migliori strumenti

Miglior VPNPunti di forzaCaratteristicheVai al sito
Cyberghost
Cyberghost
La VPN più economica (2,5€/mese)
No logs.
Server sicuri di proprietà dell’azienda.
Prezzo: 2,5€/mese
Numero di paesi (server) : 59 (3500)
Numero di dispositivi: 7
No logs : YES
Scopri Cyberghost
Expressvpn
ExpressVPN
La più ampia scelta di località (più di 94 paesi disponibili).
La funzione di arresto di emergenza, molto pratica.
Molti protocolli disponibili.
Prezzo: $8.32/mese
Numero di paesi (server) : 94 (sconosciuto)
Numero di dispositivi: 3
No logs : YES
Scopri ExpressVPN
NordVPN
NordVPN
Alto livello di sicurezza
Abordabile.
Particolarmente adatto per lo streaming.
Prezzo: 2,99€/mese
Numero di paesi (server) : 61 (5300)
Numero di dispositivi: 6
No logs : YES
Scopri NordVPN
VyprVPN
VyprVPN
Prezzo basso.
Ottimizzato contro il blocco delle VPN (Chameleon™).
VyprVyprVPN applicazioni per tutti i vostri dispositivi.
Prezzo: 3.96€€/mese
Numero di paesi (server) : 70 (700)
Numero di dispositivi: 3-5
No logs : NO
Scopri VyprVPN
hidemyass
HideMyAss
La più ampia scelta di posizioni per una VPN.
1 licenza consente di utilizzare 5 dispositivi.
Molto veloce.
Prezzo: 3,99€/mese
Numero di paesi (server) : 190 (930)
Numero di dispositivi: 5
No logs : NO
Scopri HideMyAss
Tunnelbear
Tunnelbear
Un livello di sicurezza molto elevato.
Optimizzato per bypassare i siti censurati.
L’offerta di prova.
Prezzo: 5$/mese
Numero di paesi (server) : 22 (sconosciuto)
Numero di dispositivi: 5
No logs : YES
Scopri Tunnelbear
PureVPN
PureVPN
Cheap.
Fino a 7 dispositivi contemporaneamente.
Prezzo: 2,92€/mese
Numero di paesi (server) : 180 (2000)
Numero di dispositivi: 7
No logs : NO
Number of devices: 7
No logs : STAY
Scopri PureVPN

Vantaggi :

  • La VPN più economica (2,5€/mese)
  • No logs.
  • Server sicuri di proprietà dell’azienda.

Svantaggio:

  • Più scelta nei paesi disponibili sarebbe stato apprezzato.
  1. Prezzo: tra 2,5€ e 12,99€/mese
  2. Killswitch : sì
  3. Applicazioni: Windows, macOS, iOS, Android, Android, Chrome, Firefox, Amazon Fire Stick, Android TV, Router, Linux
  4. Protocolli: OpenVPN, L2TP IPsec e PPTP

Cyberghost è orgogliosa di essere in cima a questa classifica delle migliori VPN del 2019. Infatti, il nostro test ha evidenziato i diversi vantaggi (e i pochi svantaggi) di cui beneficia. Per prima cosa, iniziamo con le informazioni più croccanti: Cyberghost è la VPN più economica che abbiamo testato. A partire da 2,5 €/mese (30 €/anno), la VPN al piccolo fantasma costa un boccone.

Naturalmente, il prezzo è solo uno dei tanti argomenti, ma vedi cosa succede dopo. Cyberghost si basa sullo standard di crittografia “AES 256”. Uno standard di grado militare utilizzato alla Casa Bianca, ad esempio, per proteggere le informazioni riservate. Potete immaginare che se la Casa Bianca lo usa, potete andare con gli occhi chiusi.

In questo modo si garantisce la sicurezza dei dati. Chiunque tenti (invano) di accedere alle vostre conversazioni, transazioni e altri dati della carta di credito, si troverà di fronte ad un vero e proprio “muro” digitale.

In secondo luogo, Secondo, CyberGhost è una VPN chiamata “no logs”. Tradotto letteralmente, significa “senza registro”, quindi una VPN che non registra le vostre attività online. Alcune VPN dicono che non sono log eppure, quando si leggono le piccole righe, può accadere che questa politica sia parziale (come avrete notato nella nostra tabella iniziale di questo articolo).

Cyberghost è nella categoria “buoni studenti” su questo punto. Non viene registrato alcun registro delle vostre attività online. Nessun problema quindi, non si rischia di ricevere un’e-mail da Hadopi una mattina (non ridere, questo è successo ad alcune persone che hanno scelto un altro software 😂).

Terzo, Cyberghost è al sicuro in quanto offre la funzionalità Killswitch? Questo ti permette di assicurarti di essere protetto, anche nei momenti “imprevedibili”, come una disconnessione inaspettata da una rete wi-fi, a caso……..

Infine, Cyberghost è compatibile con molti dispositivi. Computer, smartphone, browser, browser, TV e altri router, è disponibile un’applicazione per ciascuno di essi.

2 – NordVPN 🥈

Vantaggi :

  • Alto livello di sicurezza.
  • Abordabile.
  • Particolarmente adatto per lo streaming.

Svantaggio:

  • Interfaccia inglese.
  1. Prezzo: tra 2,99€ e 11,95€/mese
  2. Killswitch : sì
  3. Applicazioni: Windows, macOS, iOS, Android, Android, Chrome, Firefox, Amazon Fire Stick, Android TV, Router, Linux
  4. Protocolli disponibili: OpenVPN, IKEv2/IPsec, PPTP, L2TP/IPsec,

Secondo nella nostra classifica delle migliori VPN di quest’anno, NordVPN è uno strumento eccellente che sfugge al primo posto. Se non avete paura dell’inglese (questo è il difetto principale), NordVPN vi soddisferà.

In primo luogo, per quanto riguarda la sicurezza, NordVPN offre il meglio. Utilizza infatti lo standard di crittografia AES 256, considerato a prova di manomissione, per proteggere i vostri dati. Non contento di questo, lo strumento offre anche una tecnologia orgogliosamente chiamata “Cybersec”. Viene utilizzato per bloccare siti pericolosi e software dannosi prima che si abbia il tempo di accedervi o di essere presi di mira.

Infine, NordVPN offre una doppia crittografia, un evento raro tra le VPN. Questo “DoubleVPN” garantisce un elevato livello di sicurezza. Ciò sarà particolarmente interessante se vi trovate, ad esempio, in un paese dove la censura è la regola e dove i governi hanno adottato misure per identificare gli utenti VPN (ad esempio in Cina).

Un altro punto importante è che NordVPN è senza un registro dei dati, con sede a Panama. Questo è stato convalidato nel 2018, nel corso di un audit indipendente di PricewaterhouseCoopers, durante il quale è stata confermata questa politica. Quindi sei completamente irrintracciabile.

Nel menu delle varie celebrazioni, troviamo anche la presenza di un Killswitch, una significativa scelta di server (attualmente più di 5000), supporto P2P (torrenting), ottimizzato per lo streaming (per accedere a contenuti filtrati per geografia), e molte applicazioni. Si prega di notare che la suddetta lista di applicazioni non è esaustiva, vi invitiamo a consultare il sito NordVPN per l’elenco completo.

3 – VyprVPN 🥉

Vantaggi :

  • Povero costoso.
  • Optimizzato per il blocco delle VPN (tecnologia Chameleon).
  • Veloce.

Svantaggio:

  • Partial No-logs.
  1. Prezzo: tra 3,96€ e 5,42€/mese
  2. Killswitch : sì
  3. Applicazioni: Windows, macOS, iOS, Android, Android, Chrome, Firefox, Amazon Fire Stick, Android TV, Router, Linux
  4. Protocolli disponibili: PPTP, L2TP/IPsec, OpenVPN, Chameleon

VyprVPN è definito come “la VPN più affidabile al mondo”. Poiché i centri di marketing VPN sono abituati all’auto-pubblicità, volevamo sapere se era questo il caso. A differenza degli altri vicini qui sopra, partiamo dal punto che ti fa arrabbiare: VyprVPN è un parziale no-logs. Infatti, il software memorizza l’indirizzo IP utilizzato, i tempi di (de)connessione e la larghezza di banda consumata.

Anche se non è qualcosa di estremamente serio, è deludente! Infatti, VyprVPN si definisce come una VPN affidabile. Stiamo già perdendo un po’ di credito su questo punto. Tuttavia, continuate a leggere per capire perché questo è accettabile in una certa misura.

Va notato che VyprVPN mette a vostra disposizione più di 700 server distribuiti in più di 700 paesi, di proprietà e gestiti dall’azienda. I server sono ospitati dall’azienda. Questo è piuttosto raro: VyprVPN è quindi l’unico ad avere accesso ai pochi dati che recuperano (che abbiamo visto sopra). Una vera garanzia di qualità.

Un altro punto interessante è che VyprVPN è ottimizzato specialmente contro il blocco della VPN, che sta diventando sempre più frequente in tutto il mondo. Interessante se si vuole non avere mai la (cattiva) sorpresa di avere a che fare con una VPN che non funziona…

Infine, VyprVPN è Veloce. Un’osservazione eccellente. Durante i nostri test in condizioni estreme (compreso un test su speedtest.net), siamo stati in grado di osservare una velocità di download fino a 72 Mbps, e una velocità di upload fino a 38 Mbps (rispetto ai 100 Mbps e 50 Mbps rispettivamente senza VPN). VyprVPN è anche relativamente economico in quanto disponibile a circa 4€/mese. Il prezzo di un caffè in terrazza a Parigi, in breve. Dal nostro punto di vista, ne vale la pena! ☕

4 – HideMyAss

Vantaggi :

  • La più ampia scelta di paesi disponibili per una VPN (190 paesi).
  • Molto veloce.
  • 1 licenza permette di utilizzare 5 dispositivi.

Svantaggio:

  • Molti protocolli disponibili sarebbero stati una buona cosa.
  • No-logs.
  1. Prix : tra 3,99€ e 10,99€/mois
  2. Killswitch : Sì
  3. Applicazioni : Voir list complète
  4. Protocolli disponibili : OpenVPN

HideMyAss è una famosa VPN la cui mascotte è un asino la cui missione principale è salvare il culo. E’ scritto nel titolo! Oggi, questa VPN ha più di 400 milioni (!) di utenti in tutto il mondo.

Hide My Ass utilizza lo standard di crittografia AES 256 che non siamo più presenti. Oltre a questo, non presenteremo tutte le caratteristiche disponibili, sono simili a quelle che troviamo altrove. Streaming dei tuoi contenuti preferiti, bypassando la censura, molti paesi disponibili (più di 190!), molte applicazioni disponibili e 5 dispositivi che possono essere utilizzati contemporaneamente.

Il suo principale punto di forza è la sua velocità. Abbiamo testato la velocità della nostra connessione normale (senza VPN) e armati di una VPN. Utilizzando una VPN, la velocità di connessione sarà necessariamente influenzata negativamente. Una VPN veloce è quindi una VPN che rallenta solo leggermente la connessione. Ecco i dati che abbiamo ottenuto durante il nostro test (speedtest.net):

MetricSans VPN (connexion normale)Avec VPN (HideMyAss)
PING 12 ms 39 ms
DOWNLOAD 94 Mbps 61 Mbps
UPLOAD 52 Mbps 48 Mbps

Come potete vedere, i risultati sono abbastanza buoni. Le velocità di upload/download sono solo leggermente influenzate, il che è un punto eccellente. Una VPN che rallenta significativamente la connessione fornirà un’esperienza utente scadente. Questo non è il caso qui, HideMyAss è uno dei buoni studenti sul lato della velocità di connessione al server!

Il secondo argomento importante, come visto sopra, è l’incredibile numero di paesi disponibili per la connessione. Più di 190 paesi e 280 sedi sono disponibili… HMA (per gli amici intimi) è quindi presente in massa su ciascuno dei concorrenti. Si ha molta scelta quando si accede alla VPN e si desidera selezionare un server che non è molto utilizzato.

Infine, in termini di utilizzo, l’applicazione fornita è molto semplice. Anche un bambino di 4 anni potrà accedere a questa VPN (anche se non ne avrà bisogno alla sua età, speriamo!).

Sul lato dei fastidiosi dettagli, HideMyAss raccoglie alcune informazioni su di te (nome utente, date di login, quantità di larghezza di banda utilizzata, indirizzi IP originali e utilizzati). Fate attenzione a non pensare di essere “totalmente” invisibili, un caso nel 2011 ha suscitato una protesta: un hacker (Cody Kretsinger) ha usato HideMyAss per le sue attività. L’azienda è stata in grado di trasmettere le sue informazioni all’FBI e oggi dorme in prigione. Ecco perché preferiamo avvertirvi quando una VPN è parzialmente nologs…

5 – Tunnelbear

Vantaggi :

  • Un livello di sicurezza molto elevato.
  • Optimizzato per bypassare i siti censurati.
  • L’offerta di prova gratuita.

Svantaggio:

  • 22 paesi disponibili solo.
  1. Prezzo: tra $5 e $9.99 al mese
  2. Killswitch : sì
  3. Applicazioni: Vedi l’elenco completo

Tunnelbear sta facendo uscire gli artigli dalla nostra classifica! Tunnelbear è una delle poche VPN nella nostra classifica la cui efficacia si può testare gratuitamente (cliccando qui). Un buon punto se si desidera familiarizzare con lo strumento, e perché non offrirlo a se stessi se si è soddisfatti del periodo di prova.

Inoltre, Tunnelbear offre un Killswitch, una caratteristica così interessante che offre un livello di sicurezza in ogni circostanza. Questa funzione si chiama qui “VigilantBear”, sarà la vostra guardia del corpo digitale personale, nel caso in cui siate temporaneamente fuori dalla vostra fonte Internet, o se vi collegate ad una nuova rete wi-fi, per esempio.

D’altra parte, un’altra caratteristica, “Auto Tunnel”, permette di beneficiare rapidamente dei beni dell’orso, vedi invece: Auto Tunnel vi permette di ottimizzare la velocità della vostra connessione per voi…….. Come, si potrebbe dire? E ‘molto semplice, mio buon Michel (partiamo dal principio che tu che leggi il tuo nome è Michel). Permette di trovare il tunnel VPN più interessante per voi al momento T, scegliendo quello con il ping più basso, e con la migliore velocità teorica di upload/download…

Il problema è che Tunnelbear offre “solo” 22 paesi in tutti e per tutti. Questo è relativamente basso se confrontato con quello che offrono i suoi principali concorrenti (190 per HideMyAss molto più avanti, 180 per PureVPN, ecc….). Così, la funzionalità dell’Auto Tunnel, sebbene sia un vantaggio sulla carta, è ostacolata dalla mancanza di scelta nel panel di paesi proposto. E’ un peccato!

Perché accanto a questo, Tunnelbear è eccellente in termini di sicurezza che offre, e la sua ottimizzazione per aggirare i siti censurati. Tutto questo impedisce a Tunnelbear di posizionarsi in cima alla nostra classifica. Peccato, la mascotte era carina! 🐻

Infine, Tunnelbear è al 100% senza bocchini. Potete quindi lasciarvi tentare senza paura!

6 – ExpressVPN

  1. Prezzo: tra $6.67 e $12.95/mese
  2. Killswitch : sì
  3. Applicazioni : Vedi la lista completa
  4. Protocolli disponibili : OpenVPN, L2TP/IPsec, PPTP

ExpressVPN è spesso raccomandato in molti confronti. Tuttavia, oggi l’abbiamo classificato in una posizione che non è la migliore, ammettiamolo. Cosa puo’ aver trascinato il suo punteggio in basso? La risposta è semplice: il suo prezzo! ExpressVPN è più costoso della maggior parte dei suoi concorrenti (l’offerta iniziale parte da $6,67 al mese, più del doppio del prezzo più basso VPN). Nel suo test, ha ottenuto un punteggio di 7,3/10 per il suo prezzo.

Tuttavia, ExpressVPN è ancora una VPN molto buona. Lo strumento è garantito no-logs (abbiamo controllato la loro giurisdizione, si può andare lì!), un buon argomento se si vuole essere totalmente anonimo.

Per quanto riguarda il protocollo, ExpressVPN offre i protocolli OpenVPN, L2TP e PPTP. È possibile passare dall’uno all’altro tramite l’applicazione, in base alle proprie esigenze attuali (il dispositivo utilizzato, il livello di sicurezza desiderato, la velocità desiderata….).

Tra le varie celebrazioni, va notato che ExpressVPN sarà essenziale anche se si desidera sbloccare l’accesso ai propri cataloghi Netflix preferiti.

Infine, altri tre argomenti a favore di ExpressVPN: la sua vasta gamma di località (94 paesi disponibili), una funzione di arresto di emergenza (un altro nome per il Killswitch) e un test di sicurezza integrato per scegliere il server più veloce disponibile.

Se si trascura il suo prezzo leggermente più “primo” rispetto alla concorrenza, ExpressVPN è uno strumento solido che soddisferà le vostre esigenze.

7 – PureVPN

  1. Prezzo: tra 2,92€ e 9,60€/mese
  2. Killswitch : sì
  3. Applicazioni: Vedi l’elenco completo

PureVPN è la “lanterna rossa” della nostra classifica, sull’orlo della retrocessione per la prossima stagione? Forse e’ questo il caso. Leggi un po’ sul perché è l’ultimo classificato.

Cominciamo dal suo principale vantaggio: PureVPN è estremamente economico. A partire da €2,92/mese, PureVPN è una delle VPN più economiche che abbiamo testato sul nostro sito web. Se non hai grandi esigenze e vuoi solo un servizio economico per aggirare i colli di bottiglia, vai avanti.

Tuttavia, se vuoi rimanere anonimo su Internet, PureVPN potrebbe non essere lo strumento che ti consigliamo di utilizzare. Infatti, nonostante tutto quello che potete leggere sul sito (sull’importanza dell’anonimato in PureVPN e la loro politica di “no logs”), PureVPN conserva e raccoglie informazioni su di voi: per uno strumento che si vanta di non essere no log, è una delusione da quel lato.

Inoltre (ironicamente, per essere precisi), PureVPN si vanta di fornire e consentire una velocità di connessione ultraveloce. Questa è anche un’esagerazione perché durante i nostri test in condizioni estreme, PureVPN si è dimostrato uno dei VPN più lenti tra tutti quelli che abbiamo testato! Ancora una volta, una delusione per lo strumento. Quindi, in breve, il servizio non è così anonimo, ed è anche lento.

Notiamo ancora il gran numero di paesi disponibili (più di 140) che lo rende ancora un vantaggio, e forse un punto di vendita per alcuni utenti. Il numero di protocolli disponibili è fornito anche perché ci sono diverse possibilità: OpenVPN, L2TP/IPSed, PPTP, SSTP, IKEv2 e molti altri.

Alla luce di questi elementi, sei libero di iscriverti o meno a PureVPN. Tuttavia, non lo raccomandiamo!

Confronto VPN: i nostri criteri di test

Ecco i criteri utilizzati durante i test delle diverse VPN presenti in questa pagina. Ognuno di questi criteri è preso in considerazione e il punteggio complessivo riflette il rispetto di tali criteri.

  • Il numero di sedi disponibili (paesi e server)

Questo è il primo criterio, e spesso uno dei principali argomenti addotti dai diversi provider VPN. Offrire un gran numero di paesi ai quali è possibile connettersi ad una VPN presenta diversi vantaggi. Un pannello di grandi dimensioni aumenterà le vostre possibilità di trovare un server geograficamente vicino a voi, che vi permetterà di ottenere una velocità di connessione ideale.

Inoltre, se si desidera bypassare i filtri geografici per accedere ai contenuti preferiti, avere molta scelta aumenterà le possibilità di arrivarci.

  • Il prezzo

Ricordiamo che il giusto prezzo è spesso il più economico! Ecco perché crediamo che il prezzo sia un fattore chiave nella scelta della vostra VPN.

  • Applicazioni disponibili

È possibile utilizzare una VPN per il proprio smartphone, tablet, computer o router. È quindi essenziale scegliere uno strumento che offre l’applicazione giusta per voi. Fortunatamente, la maggior parte delle VPN sul mercato offre un gran numero di applicazioni.

  • Carica/download/ping

E’ essenziale disporre di uno strumento veloce ed efficiente. Questo è fondamentale! Se si utilizza una VPN che riduce notevolmente la velocità di connessione, ciò danneggia la vostra esperienza (soprattutto se si desidera visualizzare lo streaming di qualità, ad esempio). Per questo motivo abbiamo cercato di testare la velocità di ciascuna delle VPN presenti in questo confronto e di evidenziare quelle più veloci.

  • Livello di sicurezza

Il vostro interesse per una VPN può essere motivato da diversi motivi: voler essere anonimi, bypassare la censura, accedere ai vostri contenuti preferiti o semplicemente essere sicuri quando vi collegate ad un wi-fi pubblico, per esempio. Per questo motivo, volevamo solo evidenziare gli strumenti VPN che hanno dimostrato un alto livello di sicurezza. Per fare questo, abbiamo cercato sul web diverse testimonianze degli utenti, oltre a fare affidamento sulla nostra esperienza personale con gli strumenti.

  • Responsività del servizio clienti

Non c’è niente di peggio che un servizio clienti lento, che risponde alle vostre domande, se non altro! Perché crediamo che la qualità di un utensile non si ferma al suo semplice utilizzo, ma anche al servizio post-vendita!

    • Caratteristiche varie

Varie caratteristiche possono includere la doppia crittografia, Auto Tunnel, ecc. Si tratta di funzionalità secondarie che completano il servizio principale fornito. Crediamo che forniscano un valore aggiunto e possano dare il vantaggio di un particolare strumento VPN, con caratteristiche uguali.

  • Qualità dell’utensile aggregato

La qualità complessiva dello strumento è la nostra opinione basata su tutte le caratteristiche dello strumento, insieme ai nostri test personali, così come la consultazione delle esperienze dei clienti attraverso il web. Vogliamo coprire ogni utensile in modo completo in modo che ogni dettaglio, qualità e svantaggio sia evidenziato.

  • Presenza di tronchi (no-logs/ registri parziali)

La maggior parte delle VPN presenti sul mercato sottolinea il fatto di non avere alcun tipo di log. Tuttavia, questo non è sempre il caso quando si leggono le linee brevi. Così, è accaduto più volte in tutto il mondo dove gli utenti VPN, credendosi protetti, sono stati in grado di compiere atti illegali. Quello che non sapevano era che le VPN che stavano usando non erano del tutto no-logs!

La giustizia dei paesi in cui sono stati commessi i loro misfatti è stata poi sequestrata e le società dietro i PNV sono state contattate con l’ordine di collaborare per fornire le informazioni necessarie. Sono seguite le condanne!

Questo è il motivo per cui in questo articolo specifichiamo se la politica di ogni NPV è veramente “no-logs” o se si tratta di “partial no-logs”. Vedere la tabella comparativa all’inizio dell’articolo per le informazioni necessarie!

  • I protocolli disponibili

Diversi protocolli (metodi di crittografia) sono presenti per la maggior parte delle VPN. Permettono di scegliere tra sicurezza, velocità di connessione, compatibilità con il dispositivo e possono essere adattati a diversi problemi.

Domande frequenti (FAQ) VPN

A che indirizza una VPN

Una VPN è per coloro che:

  1. voglia navigare in Internet in modo anonimo
  2. accesso al contenuto censurato inaccessibile a causa di un filtro geografico
  3. beneficiare della sicurezza quando si utilizza il wi-fi pubblico

Usa una VPN: è legale?

Nel 98 per cento dei paesi, sì. Tuttavia, ci sono alcuni paesi come:

  • Emirati Arabi Uniti
  • Iran
  • Russia
  • Turchia

In cui è possibile utilizzare solo VPN autorizzate. Poiché non siamo specialisti in materia, vi invitiamo a scoprirne di più.

VPN o Proxy? Che differenze?

Un proxy funge da ponte tra te e Internet. Il traffico che passa attraverso il server proxy apparirà con il suo indirizzo IP, non il tuo. Sei cosi’ mascherato. Tuttavia, non è richiesta alcuna sicurezza con un proxy, chiunque può intercettare i vostri dati non criptati.

Come funziona un proxy

La VPN è responsabile della crittografia dei dati (di solito tramite AES 256) e della sicurezza. Si costruisce un tunnel tra il computer e il luogo a cui si vuole accedere sul web.

Come funziona un VPN

VPN gratuita: buona idea

Le VPN gratuite sono gratuite per un buon motivo: raccolgono i tuoi dati e poi li vendono ad altre aziende. Inoltre, le velocità di connessione sono terribili. Si consiglia di non utilizzare una VPN gratuita per il proprio bene. È possibile utilizzare Tunnelbear gratuitamente, tra quelli che abbiamo testato.

Può essere bloccata una VPN?

SI’. Il blocco delle VPN sta diventando sempre più frequente, soprattutto da parte di Netflix, che è sempre più in grado di rilevare l’utilizzo delle VPN. Alcune VPN sono ottimizzate contro il blocco, come VyprVPN.

Come scegliere la posizione giusta per la vostra VPN?

Scegliete la posizione geografica più vicina alla vostra posizione per beneficiare di una velocità di connessione ottimale. Scegliere anche un server a basso traffico per avere un’eccellente esperienza utente.

Last Updated on